Antifurto auto meccanico o satellitare? Quale scegliere

Scegliere un buon antifurto auto è un investimento: oltre a proteggere il vostro veicolo da potenziali furti, vi farà anche risparmiare sul costo dell’assicurazione. 

Esistono molti antifurti auto in commercio: elettronici, satellitari e meccanici, ma qual’è il più sicuro? Qual’è il più efficace?

Rispetto a qualche anno fa, il mercato degli antifurti auto si è notevolmente arricchito, grazie anche al brevetto di nuove tipologie di antifurto sempre più sicuri e pratici.

Antifurti elettronici per auto

Gli antifurti più classici sono quelli elettronici: si tratta di dispositivi elettrici che attraverso un sensore entrano in funzione quando percepiscono movimenti esterni.

Sono le classiche sirene che tutti noi conosciamo, soprattutto nelle torride nottate d’agosto, quando cerchiamo refrigerio tenendo le finestre aperte e siamo svegliati da allarmi che scattano ripetutamente… Questi antifurti sono in genere collocati vicino al vano motore, e possono essere dunque messi fuori uso dai ladri.

Non tutti gli antifurti elettrici però sono così rumorosi: esistono anche quelli chiamati “immobilizzatori” o immobilizer, che interrompono il flusso di corrente.

Questi antifurti sono installati di serie su molti nuovi modelli di macchine, ma i malintenzionati hanno imparato a manomettere facilmente anche questi, al punto che alcune compagnie assicurative non li prendono in considerazione come garanzia di protezione.

Antifurti satellitari

Gli antifurti satellitari sono quelli che registrano gli spostamenti dell’auto e la rintracciano attraverso sistemi GPS, avvisando i proprietari attraverso un messaggio (sms o email).

Si può anche optare per un collegamento con la centrale di polizia, il che sembrerebbe un’ottima soluzione per proteggere la vostra auto.

Purtroppo però, anche in questo caso i ladri si sono attrezzati, e sono sempre più in grado di oscurare il segnale in maniera da agire indisturbati.

Lo strumento che i malintenzionati utilizzano per neutralizzare gli antifurti satellitari della auto si chiama jammer, ha la forma più o meno di un telefono cellulare in grado di bloccare il segnale.

Ovviamente le aziende non sono rimaste a guardare, e hanno prodotto un dispositivo antijammer, che blocca l’auto nel momento in cui rileva emissioni elettromagnetiche che disturbano il GPS per più di un tot di secondi.

Ma non tutti gli italiani sono favorevoli a un antifurto satellitare, per una questione culturale: infatti si sentono “spiati” e poco a loro agio dall’idea che sia possibile rintracciarli in tutti i loro spostamenti. Coda di paglia o diritto alla privacy?

Antifurti meccanici per auto

Arriviamo dunque all’ultima tipologia di antifurto: quella meccanica. Alcune volte i vecchi metodi sono quelli più efficaci!

Tra gli antifurti meccanici per auto ci sono quelli di vecchia generazione, che bloccano fisicamente i pedali o il volante: il più famoso è il famoso “antifurto con le palle”, come l’hanno fantasiosamente chiamato i comunicatori del famoso marchio.

Block shaft il miglior antifurto meccanico

Nel panorama degli antifurti meccanici per auto il più efficace e pratico è sicuramente il Block Shaft, un antifurto di nuova generazione che, una volta installato, impedisce di muovere lo sterzo senza l’apposita chiave data in dotazione.

Oltre al Block Shaft classico, esistono anche altri modelli come il Block Shaft2 che affiancano dispositivi elettrici o satellitari a quelli meccanici, integrando le diverse tecnologie a disposizione per garantire la miglior sicurezza possibile.

Non è un caso che molte compagnie assicurative applicano sconti importanti a chi installa questo tipo di antifurto per auto. La praticità di un dispositivo pressoché invisibile, da azionare con una chiave induplicabile, rende Block Shaft uno degli antifurti più apprezzati dagli utenti. A fungere da deterrente, una spia luminosa che indica la presenza di un dispositivo antifurto.

Per installare il Block Shaft è necessario rivolgersi a un’officina specializzata, che sappia montare l’antifurto e possa consigliarvi il modello più adatto al vostro veicolo.

VuioVuoi sapere quanto costa installare Block Shaft sulla tua auto a Roma?